K-Arta, la cappa Faber in carta di Fabriano

Presentata in anteprima al Salone del Mobile di Milano 2017, la cappa K-Arta unisce due prodotti simbolo di Fabriano (Ancona), la produzione della carta di pregio e quella di cappe da cucina, da parte di Faber, marchio che inventò la cappa da cucina come elettrodomestico nell’ormai lontano 1955. E’ stata realizzata in collaborazione con Sandro Tiberi, mastro cartaio fabrianese.

Se il timore è quello di una certa “fragilità” del rivestimento, va detto che il prodotto subisce un trattamento speciale che la rende assolutamente idrorepellente e oleorepellente, mentre la sua particolare texture è robustissima.

Grazie alla brevettata tecnologia Up&Down, la cappa scende sull’area cottura solo quando è in funzione e risale fino al soffitto quando è spenta. Fa parte della linea F-Light.

K-Arta sembra quasi un’opera d’arte ed offre un connubio esclusivo tra la sua tecnologia innovativa e l’antica tradizione dei mastri cartai.