Al Salone del Mobile di Milano 2016 #BontempiCasa ha presentato diverse interessanti novità, venendo incontro alla crescente esigenza di coordinamento estetico in ambienti sempre più comunicanti fra loro.

Per quanto riguarda la zona living, l’azienda propone diverse consolle apribili, come ad esempio il tavolo consolle Artistico, insieme a diversi modelli di tavolo in grado di variare le loro dimensioni con meccanismi facili e intuitivi da utilizzare.

Bontempi-Pischedda (6)Presenti anche tavoli dalle dimensioni importanti, con basamenti in acciaio e ferro simili a vere e proprie sculture, come il Majesty e il Millenium. Un altro materiale utilizzato sia per il basamento che per i piani tavolo è il cemento, molto adatto per soluzioni loft con elementi strutturali a vista, mentre per i piani abbiamo potuto vedere legno, vetro di forte spessore, marmo e ceramica. In ogni caso, almeno per quanto riguarda i tavolo da pranzo fissi, la tendenza è per forme massicce, originali e tutt’altro che minimaliste.Bontempi-Pischedda (8)

Moltissime le sedute proposte, che oltre ai materiali sopra citati si presentano con morbide e accoglienti imbottiture rivestite in stoffe bicolori, similpelle o vera pelle. Novità per quest’anno la struttura in metallo verniciato oro.

Sempre in metallo, ma con le finiture acciaio o nera, Bontempi Casa lancia una libreria da centro stanza adatta a dividere la zona pranzo dal salotto dal disegno leggero ma particolare.

Molta pelle, invece, per quanto riguarda i divani, dall’aspetto vissuto e le cuciture a vista e a contrasto, in tono con le ultime tendenze Industrial Style. Anche i divani in stoffa, comunque, si presentano con cuciture e lavorazioni a rilievo che sottolineano forme morbide che ricordano gli anni settanta.

Rimanendo in salotto anche i complementi come tavolini e piccoli oggetti di arredamento riprendono con i loro piani in marmo o vetro l’estetica dei tavoli da pranzo.